Dal CEO5 cose da considerare quando si guida nella vita

5 cose da considerare quando si guida nella vita

Vivere a Salt Lake City, UT, negli ultimi mesi mi ha mostrato quanto sia bello vedere la neve cadere, quanto sia bello giocarci, ma mi fa anche capire quanto fa schifo, Guidare attraverso di essa Fa schifo svegliarsi per vedere la neve sul terreno e sapere che devi andare dal punto A al punto B su una scala temporale. Negli affari, sperimentate cose simili che ci rendono compiacenti e pigri. Ogni volta che mi sveglio e vedo la neve per terra, perdo la speranza di una grande giornata perché già lì vedo gli aspetti negativi, senza sapere che non dovrebbe interessarmi affatto. Tutti sono d’accordo, soprattutto quando si tratta di negoziare, vendere o fare ciò che facciamo nella vita. Vediamo già il negativo e perdiamo la concentrazione. Sottolineiamo il negativo piuttosto che accettarlo e attaccarlo perché qualunque cosa facciamo, quel negativo rimarrà lì fino alla fine della giornata (o anche più a lungo).

Ci sono cinque cose che faccio quando guido sulla neve (come nella vita):

1. Rimani concentrato

Tutto ciò che facciamo dipende da ciò che vediamo e da ciò che ci lasciamo influenzare. Quando guidiamo sulla neve, dobbiamo essere in grado di vedere tutto ciò che ci circonda. Il momento in cui distogliamo gli occhi dalla strada e ci concentriamo su qualcos’altro è il momento in cui potremmo girare e / o schiantarci. Negli affari dobbiamo concentrarci sui momenti buoni e quelli cattivi e non lasciare che niente e nessuno ci distragga dal nostro obiettivo. Un brutto miglio non è sicuramente un brutto viaggio, ma il modo in cui lo affrontiamo lo sarà sicuramente.

2. Rallentare se necessario

So che amiamo prendere le cose in fretta, dobbiamo arrivare dove vogliamo essere il prima possibile, indipendentemente da ciò che ci circonda, ma vale davvero la pena arrivarci più velocemente cambiando le nostre vite e quello Le vite di coloro che ci circondano ci stanno mettendo a rischio? Negli affari (come nella vita) è importante prendere decisioni e analizzare ciò che ci circonda prima di precipitarsi nelle cose, cambiare corsia e perdere il controllo della bici. Non importa se ci arrivi a 20 o 65 MPH, purché tu possa arrivarci in sicurezza. Qual è lo scopo di accelerare le cose? Confucio lo dice chiaramente: “Non importa quanto vai piano, a patto che non ti fermi”.

3. Non fermarti

Una cosa importante da fare mentre si guida sulla neve è non perdere lo slancio. Quando perdiamo slancio è più difficile riprendere il nostro ritmo e c’è la possibilità che possiamo rimanere bloccati nella neve, girare le ruote e immergerci negli aspetti negativi che abbiamo costruito. Lo stesso vale per gli affari. Non appena ci fermiamo e perdiamo lo slancio, giriamo le ruote, non andiamo da nessuna parte, bloccati e impotenti, in attesa che qualcuno ci aiuti ad andare avanti. Perché aspettare qualcuno quando puoi impedirlo? L’ultimo trimestre del 2016 mi ha aiutato a capirlo meglio. Sono diventato questa macchina. Ho smesso. Sono diventato compiacente e pigro. Ho perso slancio. È difficile tornare indietro. Perderai così tanto tempo. Perderai energia tentando di riprovare. Avrei potuto evitarlo se avessi continuato a fare pressione ogni volta. Spetta ai conducenti esperti capire questa regola e agli sciocchi fermarsi quando sanno quali saranno le conseguenze.

4. Assumi il controllo

Mentre guidi, presta attenzione alle condizioni della strada, a ogni guidatore intorno a te, a ogni aspetto negativo che potresti trovare, ma non lasciare che l’auto ti controlli. Ricorda, sei tu l’autista, sei tu a determinare dove deve andare l’auto. Se sei scivolato fuori strada, è colpa tua se non sai come maneggiare la tua auto. Negli affari, se non hai una destinazione, nessuna direzione e nessun piano adeguato per farlo, è facile uscire dalla strada e schiantarsi. È anche peggio quando vai in macchina con gli altri perché non solo rischi la tua vita e il tuo destino, ma influisci anche sulla vita e sul destino di coloro che portano quel viaggio con te. A meno che tu non abbia un obiettivo chiaro e non sai davvero come prendere il controllo della tua vita, non dovresti metterti al volante, proprio come non dovresti guidare nessuno. Dovresti imparare a guidare sulla neve prima di decidere di portare altre persone in questa macchina.

5. Sii consapevole degli altri

Ricordo ancora le parole di mio cugino quando stavo imparando a guidare negli Stati Uniti. Mi ha detto: “Sii consapevole di quelli che ti guidano intorno, anche se potresti essere abbastanza abile da guidare te stesso, non sai come sono gli altri conducenti e dovresti rispondere rapidamente a qualsiasi anche che la strada possa darti “. Quando penso a questo, mi ricorda quanto sia facile fallire sulla base delle opinioni e degli stili di vita degli altri. Ecco perché è molto importante per noi avere una visione chiara di ciò che vogliamo e reindirizzare noi stessi ai nostri obiettivi, anche quando chi ci circonda sta fallendo, anche quando chi ci circonda sta cercando di portarci fuori strada. Dovremmo sapere cosa c’è intorno a noi per separarci dal pericolo, dovremmo mantenere la distanza necessaria per reagire agli aspetti negativi e prendere il controllo delle situazioni che possono presentarsi lungo la strada. Non lasciare che gli altri ti portino via i tuoi sogni solo perché non avevi le precauzioni necessarie per gestirlo.

CEO con successo verificabile anno dopo anno nel raggiungimento di obiettivi di fatturato, profitto e crescita aziendale in ambienti di avvio, turnaround e rapidi cambiamenti. Vasta esperienza con sistemi altamente tecnologici, che richiedono una profonda comprensione dei driver di business critici in più mercati e settori; grande successo nella costruzione di relazioni con i responsabili delle decisioni di livello superiore, nel prendere il controllo di aree problematiche critiche e nel mantenere gli impegni dei clienti. Focalizzato sul cliente e orientato alle prestazioni.

Scroll up Drag View